Generación Bitzer

Con Z di Bitzer

 

Giovani, digitali e ricolmi di potere

Forse non sappiamo ancora dove vogliamo andare, ma sappiamo cosa NON vogliamo.

Ce ne freghiamo dei legami, ce ne freghiamo dei pregiudizi e dell’essere trattati come bambini.

Non sappiamo ancora come presentare una dichiarazione dei redditi, ma quando dovremo farlo, avremo centinaia di tutorial su YouTube.

Né sappiamo quanto si paga di fitto oggi, ma possiamo avere tutte queste informazioni semplicemente stendendo il braccio ed entrando in Internet.

E non sapremo molte altre cose sul “mondo adulto”, ma abbiamo tutta la nostra vita davanti a noi per imparare.

Piuttosto, vi ricordate come eravate con la nostra età?

Avevate mai sentito parlare di cambiamenti climatici, disuguaglianze sociali o crisi economiche? Eravate consapevoli del mondo in cui vivevate? Volevate essere trattati come giovani responsabili e maturi?

Questo mondo appartiene anche a noi e sembra che dobbiamo prendere le redini del nostro futuro.

Da dove cominciare? Rivendicando il nostro posto come gioventù libera, responsabile e forte.

Sì, stiamo living quando l’insegnante si assenta o quando andiamo al cinema con gli amici e un’enorme borsa di dolci. Forse quando il nostro crush si avvicina sembriamo stupidi e quindi passiamo 5 ore stalkeando su instagram. E potremmo anche diventare un poco haters quando dobbiamo mettere in pausa il gioco e lasciare la stanza per salutare i zii alla lontana del paese che vengono a trovarci.

Tutto ciò cambierà sicuramente col tempo.

Ciò che non cambierà sarà la nostra indipendenza, che prima o poi arriverà per tutti noi, sì o sì. Quindi, perché non iniziare ora? Poco a poco. Iniziando a dimostrare che sappiamo come controllare i nostri soldi.

Il denaro in contanti è un bluff! Il contante non è più di moda.

Ora, la banconota da 50 € che mia nonna mi ha regalato per Natale o i 20 €  della mia paghetta settimanale li messi sulla mia carta e ho acquistato una cover per il cellulare su Amazon, l’ultimo videogioco del momento e tutte le sue estensioni o se voglio mi faccio una buona merenda. Sì, tutto con una carta che controllo dalla mia app mobile, senza compromessi o vincoli.

Appartengo alla cosiddetta “generazione Z” e ho la libertà di essere un Bitzer. Giovane, digitale e forte. #Blessed

 

Cosa pensano i tuoi genitori che farai con i soldi

via GIPHY

 

Cosa pensi davvero tu

via GIPHY