come trovare voli economici

Come trovare voli economici: i migliori trucchi

[section] [row] [col span__sm=”12″] [divider margin=”1.8em”]

Nell’era delle compagnie aeree low cost credi che non esistano più i voli last minute? Il tuo capo, inaspettatamente, ti ha concesso dei giorni di riposo e vuoi approfittare per farti un viaggetto?  Non perderti d’animo! Oggi ti spiegheremo come trovare voli economici last minute in pochi click,  senza dover spendere tutti i tuoi risparmi.

Prepara carta e penna!!

[divider margin=”1.4em”]

Come trovare voli economici in pochi click

[divider margin=”1.4em”] [row_inner] [col_inner span__sm=”12″ align=”center”] [ux_image id=”7131″] [/col_inner] [/row_inner]

In passato, il modo migliore per ottenere voli last minute era arrivare in aeroporto e chiedere un biglietto dalla lista d’attesa. Quindi se si liberava un posto per qualsiasi circostanza, avresti potuto viaggiare a un prezzo stracciato.

Adesso viaggiano in aereo così tante persone che la maggior parte dei biglietti viene venduta. E l’unico modo per entrare in quella sfuggente lista d’attesa è:

  • Se perdi il tuo volo;
  • Se hai un biglietto a prezzo pieno e desideri partire con un volo precedente;
  • Se hai amici che lavorano presso la compagnia aerea. In quel caso dovrai aspettare prima di sapere se c’è un posto libero.

Quindi i vecchi modi per trovare voli last minute già non funzionano.

Cosa fare dunque per trovare un volo economico facilmente?

[divider margin=”1.4em”]

1. Fai le tue ricerche online in modalitá privata

[divider]

Ti sei mai accorto che, dopo aver cercato su di un sito il prezzo di un volo varie volte, lo stesso prezzo è cambiato improvvisamente?

Questo accade perchè i cookie nel tuo browser ‘comunicano’ al sito la tua ricerca e, per farti acquistare il volo, la piattaforma di voli prova a metterti fretta aumentando il prezzo del volo cercato.

Dunque è consigliabile cercare i voli in modalità di navigazione in incognito o privata per vedere i prezzi più bassi.

[divider]

2. Utilizza i migliori motori di ricerca di voli

[divider]

Tutti i motori di ricerca gonfiano i costi dei voli per compensare parte dei tagli delle compagnie aeree e guadagnare in commissioni.

Tra i siti che offrono i prezzi migliori troviamo:

  • Skyscanner (è il motore di ricerca di voli più conosciuto e affidabile sul mercato, al momento);
  • Momondo (un motore di ricerca che a volte mostra tariffe più economiche di Skyscanner);
  • AirFareWatchdog (strumento di ricerca perfetto per trovare sconti e tariffe di errore);
  • Kiwi.com (combina tutte le compagnie aeree per creare rotte più economiche rispetto alla prenotazione con una sola compagnia aerea).
  • Cheapoair (Consente di prenotare biglietti aerei economici per grandi compagnie aeree),
  • AirWander (ti consente di estendere le soste in scali per visitare 2 destinazioni con 1 viaggio);
  • JetRadar (include le compagnie aeree a basso costo, che molti motori di ricerca non fanno).

*In genere i prezzi più bassi ce li mostrano Skyscanner o Momondo.

[divider]

3. Controlla le tariffe di errore

[divider]

Le compagnie aeree a volte commettono errori quando pubblicano le loro tariffe, pubblicando prezzi dei voli con sconti eccezionali. 

Ciò può accadere per vari motivi: problemi tecnici, errore nella conversione della valuta o altro tipo di errore umano. 

Se sai come trovare le tariffe degli errori delle compagnie aeree, puoi risparmiare centinaia di euro su un biglietto.

 

Di seguito trovi una lista dei siti web più famosi per la pubblicazioni di tariffe con errori.

  • Scott’s Cheap Flights: è uno dei siti più popolari per il monitoraggio delle tariffe di errore. Il sito web ha un team dedicato che setaccia Internet alla ricerca di offerte di voli ogni giorno; 
  • Pirati in Volo, che pubblica errori di prezzo dei voli e dà informazioni su viaggi e pacchetti che si vendono a prezzi stracciati;
  • SECRET FLYING, un sito inglese che consiglia i migliori errori di prezzo in circolazione; 
  • AIRFAREWATCHDOG: un’ottima risorsa per trovare errori e prezzi di vendita low cost, poiché raggruppa le tariffe dei biglietti in un unico posto.

[divider]

4. Identifica il giorno più conveniente per partire

[divider]

Ci sono molte teorie sul fatto che prenotare un volo di martedí ti fa risparmiare un sacco di soldi. Peró in realtá non esiste una regola assoluta dell’esistenza di un giorno specifico per trovare voli economici. 

La migliore strategia che puoi seguire è ottenere una visualizzazione dei prezzi per un mese intero, in modo che puoi vedere quali giorni sono più economici per il tuo itinerario. 

Se vai su Skyscanner e inserisci la cittá di partenza e di arrivo e scegli l’opzione ‘solo andata’ e scegli ‘intero mese’ e ‘mese più economico’ invece di una data specifica, avrai una panoramica di quelli che sono i giorni con i prezzi del volo più bassi.

Kiwi.com e Google Flights funzionano in modo simile a Skyscanner e offrono un’analisi dei prezzi che ti consente di monitorare quando e dove è più conveniente volare.

[divider]

5. Segui le notizie delle compagnie aeree low-cost

[divider]

Se desideri prenotare il volo più economico possibile è utile seguire tutte le novità delle compagnie aeree low-cost. Quindi ti consigliamo di registrarti nella loro newsletter per ricevere alert di possibili sconti.

Di seguito una lista con le compagnie aeree low cost più famose in Europa:

[divider]

Ora che ti abbiamo svelato alcuni trucchi per acquistare voli economici online, non ti resta che trovare la tua offerta, prenotare e… non dimenticare di portare con te una carta prepagata che ti faciliti la vita.

Se non lo sai, usare una prepagata ti eviterà di dover portare ingenti somme di denaro mentre sei in vacanza. Inoltre, nel caso in cui la tua carta venisse rubata, perderesti solo l’importo che hai ricaricato sulla tua carta.

Se infine non vuoi pagare inutili commissioni, come avverrebbe con una comune carta di debito o credito, la prepagata è la scelta giusta.

E se ancora non ne hai una… giá lo sai… Bitsa Card può essere la tua migliore compagna di viaggio!

[/col] [/row] [/section] [section padding=”0px” height=”0px” margin=”0px”] [row h_align=”center”] [col span__sm=”12″ align=”center”] [divider width=”150px” color=”rgb(255, 173, 0)”]

Non perderti…

[row_inner style=”collapse” h_align=”center”] [col_inner span=”9″ span__sm=”10″ span__md=”11″] [divider width=”150px” color=”rgb(255, 173, 0)”] [divider margin=”2.6em”] [blog_posts style=”normal” type=”row” columns=”2″ columns__sm=”1″ columns__md=”2″ depth=”4″ ids=”6520,4779″ show_date=”false” excerpt=”false” image_height=”56.25%”] [/col_inner] [/row_inner] [divider height=”250px” margin=”-5.9em”] [/col] [/row] [/section]

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.