Che cosa è il crowdfunding?

Se stai pensando di iniziare un’impresa o conosci qualcuno che lo sta facendo, ti interessa sapere che cosa è il crowdfunding. Questo concetto è venuto a democratizzare gli investimenti e ha dato un impulso fenomenale a centinaia di business e startup.

Ora, se non hai abbastanza soldi per investire, non hai bisogno di chiedere un prestito a una banca, una sovvenzione o di chiedere soldi a tua suocera. L’arrivo di internet e del crowdfunding hanno aperto un nuovo cammino per evitare quei mali.

Il crowdfunding è una rete di finanziamento collettivo, che in genere viene organizzata online e che cerca di ottenere finanziamenti per un determinato progetto in cambio di ricompense.

Come funziona il Crowdfunding?

Il crowdfunding online funziona così: puoi candidare il tuo progetto su qualche piattaforma di crowdfunding e altre persone possono sostenerlo per farlo diventare realtà attraverso piccoli contributi.

In cambio, decidi di ricompensare quegli utenti una volta che il progetto è lanciato. Sia attraverso sconti, premi, abbonamenti gratuiti o qualsiasi cosa ti venga in mente.

Cosa serve per creare un Crowdfunding?

Nella maggior parte delle piattaforme di crowdfunding la dinamica per ottenere il finanziamento è la stessa:

1- Registrarti

2- Inviare la documentazione sul tuo progetto

3- Segnalare i giorni in cui vuoi che sia esposto al finanziamento

4- Offrire le ricompense.

Il partito Podemos, di Paolo Iglesias, ha utilizzato il crowdfunding come strumento per finanziare le sue campagne elettorali.

Qual è la migliore piattaforma di Crowdfunding?

Ci sono diverse opzioni e ogni utente troverà quella che meglio si adatta alle sue particolari esigenze. In ogni caso, farò qui un breve riassunto su quelle che, a mio parere, sono le 3 migliori piattaforme di crowdfunding:

Kickstarter.com

Probabilmente avrai sentito parlare di Kickstarter, visto che è la Regina del Crowdfunding. Su questo sito sono stati raccolti più fondi che su tutte le altre piattaforme messe insieme.

Si concentra su progetti creativi e per questo hanno creato diverse categorie tra cui puoi includere il tuo progetto: Arte, Danza, Comics, Design, Moda, Cinema, Gastronomia, Giochi, Musica, Fotografia, Pubblicazioni, Teatro e Tecnologia.

Se cerchi un finanziamento per un prodotto ti chiederanno un vero prototipo dello stesso in modo che gli utenti possano vedere il prodotto in cui investiranno e non siano ingannati.

Nel caso in cui si ottiene il finanziamento desiderato entro il tempo stabilito, la piattaforma lo invierà e si terrà il 5% di commissione. Se invece non si ottiene il ricavato, il denaro sarà restituito ai donatori.

Ulule.com

Se vuoi sapere dove fare un crowdfunding in Europa, Ulule è la piattaforma più consigliata poiché guida il mercato europeo in questo tipo di finanziamento. È presente in Spagna e ha un ufficio a Barcellona dal 2017.

Ha più di 21.000 progetti finanziati per un valore di oltre 100 milioni di euro e il suo funzionamento è simile a quello di Kickstarter.

Qualora il progetto non raggiunga la cifra predefinita entro il termine stabilito, i fondi saranno restituiti ai donatori. D’altro canto, in caso affermativo, saranno applicate commissioni diverse a seconda del mezzo utilizzato:

– 8% (iva inclusa) per i fondi raccolti con carta di credito o di debito.

– 4,18% (iva esclusa) per i fondi ottenuti via Paypal o assegno.

La piattaforma riceve tutti i tipi di progetti e ogni anno ci sono più di 7.000 progetti presentati in cerca di finanziamenti in categorie come: Film, Video, Musica, Solidario, Editoriale, Giornalismo, ecc.

Verkami.com

Verkami è la più grande piattaforma di crowdfunding in Spagna ed è stata creata nel 2010 da Jonas Sala e i suoi figli. Circa 500 progetti sono finanziati anno per anno su questa piattaforma e ha raggiunto il record europeo di crowdfunding con la raccolta del documentario l’endemà (con più di 350.000 euro raccolti).

Quindi se cerchi piattaforme di crowdfunding in Spagna, non esitare a promuovere il tuo progetto a Verkami in una qualsiasi delle categorie che offre.

Cinema e musica sono i progetti più efficaci che hanno avuto sul web, ma la gamma di possibilità è immensa.

Come nei casi precedenti, se raggiungi gli obiettivi di finanziamento, rimarrai con i soldi. In caso negativo, il denaro sarà restituito ai tuoi donatori.

La commissione di Verkami è del 5% per ogni progetto di successo e hai 40 giorni per raggiungere l’obiettivo.

Ricorda che se vuoi partecipare a una di queste piattaforme, sia come creatore che come donatore, puoi farlo in modo sicuro con la nostra Bitsa Card. Una carta concepita esclusivamente per fare acquisti e pagamenti via Internet in modo sicuro e senza dipendere da istituti bancari.