Pagar con tarjeta contactless Bitsa|tarjeta contactless

Pagare facilmente e istantaneamente? Ora è possibile con la Carta Contactless

[section padding=”17px” height=”0px” margin=”30px”] [row style=”collapse” width=”full-width” v_align=”equal” h_align=”center” padding=”0px 0px 0px 0″] [col span__sm=”12″ span__md=”11″ margin=”0px 0px 0px 0px” align=”center”] [divider height=”25px”]

Se sei un consumatore abituale di carte di credito, debito o prepagate, leggendo le loro caratteristiche ti sarai chiesto almeno una volta cos’è la Tecnologia Contactless e come funziona.

Como indica la parola, la contactless è una carta che usa una tecnologia all’avanguardia che permette pagamenti senza contatto. In questo post ti spiegheremo dettagliatamente di cosa si tratta e come usare questa utilissima funzionalità.

[divider height=”85px”]

Cos’è una Carta Contactless?

[divider height=”10px”]

Le carte di credito e debito Contactless furono introdotte per la prima volta nel Regno Unito da Barclaycard, nel 2007. Questa innovazione nel campo dei pagamenti elettronici ha registrato una crescita esponenziale, tanto che oggi una carta su tre si avvale di questa tecnologia.

Ma vediamo più dettagliatamente cos’è una carta contactless e con che tipo di tecnologia funziona.

Come già accennato, le carte contactless si avvalgono di una tecnologia inalambrica NFC (near field communications o comunicazione in prossimità), che consente di effettuare pagamenti semplicemente avvicinando la carta a un terminale POS.

Questo tipo di carta è dotata di un chip e di un’antenna di radiofrequenza (RFID) che consente la trasmissione istantanea di dati tra dispositivi che si trovano a pochi centimetri di distanza.

[divider]

In questo modo, quando si effettua un pagamento con carta contactless in un negozio dotato di terminale POS, si crea un canale di comunicazione che riceve e invia l’informazione necessaria per autorizzare il pagamento.

Vale a dire che, per pagare, basta avvicinare la carta al terminale, senza doverla inserirla nello stesso e digitare il pin.

[divider height=”70px”]

Come funziona il pagamento con contactless?

[divider height=”13px”]

Come hai appena visto, quando effettui un acquisto, pagare con una carta contactless è facile e rapido.

Una volta che ti rechi alla cassa di un negozio, il cassiere digiterà l’importo da pagare e non dovrai fare altro che avvicinare la tua carta contactless al terminale, a pochi centimetri di distanza e, in pochi secondi, se il pagamento andrà a buon fine, la transazione sarà confermata e accettata.

[divider height=”19px”] [ux_image id=”1054″ image_size=”original”] [divider height=”19px”]

Oggi giorno questo tipo di pagamento si può effettuare non solo con carta, ma anche con altri tipi di dispositivi digitali: smartphone, orologio, bracciale o portachiavi dotati della tecnologia contactless.  

Il funzionamento è esattamente lo stesso di una carta contactless: basterà avvicinare il dispositivo ad un terminale POS compatibile con la tecnologia NFC e aspettare la conferma del pagamento.

Potrai riconoscere i dispositivi contactless dal logo, che consiste di quattro linee che formano il simbolo di una onda.

[/col] [/row] [divider]

Ricorda però che in ogni Paese, (a seconda dell’istituto finanziario che la emette), i pagamenti senza contatto senza l’uso del PIN possono realizzarsi per acquisti non superiori ad una certi importo.

Ad esempio, per molti tipi di carte contactless in Europa, se l’acquisto è inferiore a 20 euro, sarà possibile pagare avvicinando la carta senza dover introdurre il pin.

In caso di acquisti superiori a tale importo, al momento del pagamento, ti sarà richiesto di digitare il PIN e, una volta confermata la transazione, ti verrà stampata automaticamente la ricevuta del  pagamento.

[/section] [section padding=”17px” height=”0px” margin=”30px”] [row style=”collapse” width=”full-width” v_align=”equal” h_align=”center” padding=”0px 0px 0px 0″] [col span__sm=”12″ span__md=”11″ margin=”0px 0px 0px 0px” align=”center”]

I pagamenti Contactless si stanno espandendo rapidamente in tutto il mondo e gran parte delle carte emesse, circa l’80%,  hanno integrata questo tipo di tecnologia.

Grazie a questa adozione massiva, è possibile usarla nella maggior parte delle attività commerciali come ristoranti, supermercati, farmacie etc.

[divider height=”60px”]

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del pagamento senza contatto?

[divider height=”30px”] [ux_image id=”1057″ image_size=”original” width=”77″ width__sm=”100″] [divider height=”60px”]

I pagamenti effettuati con Carte Contactless sono considerati una delle migliori alternative ai pagamenti tradizionali in contanti, nonché all’uso di carte che esigono l’uso di un chip e del pin.

[divider height=”20px”]

Poter pagare all’istante, senza dover inserire la carta nel terminale e dover digitare, ogni volta che si paga, un pin, costituisce un grande vantaggio, tenendo conto della rapidità del pagamento e la garanzia della privacy, non dovendo stare attenti a nascondere il pin, ogni volta che lo si digita.

Tuttavia questo tipo di pagamento presenta anche alcuni svantaggi, dato che, in caso di furto, qualsiasi persona potrà usarla per effettuare pagamenti che non superino un certo importo, senza rischiare che le si venga richiesto di inserire il pin o di dimostrare la sua identità.

Se ció dovesse accadere, non dimenticare di contattare immediatamente l’entità o la banca che ha emesso la tua carta e richiedere il suo blocco immediato.

[/col] [/row] [/section] [section padding=”0px” height=”0px” margin=”30px”] [row style=”collapse” width=”full-width” v_align=”equal” h_align=”center”] [col span__sm=”12″] [row_inner style=”collapse” width=”full-width” v_align=”equal” h_align=”center”] [col_inner span__sm=”12″ align=”center”] [divider height=”0px”] [ux_banner height=”169px” height__sm=”271px” bg_color=”#5887da” link=”https://www.bitsacard.com”] [text_box width=”90″ width__md=”88″ scale=”109″ scale__sm=”95″ scale__md=”88″ animate=”bounceInUp” position_x=”50″ position_y=”50″ position_y__md=”50″]

Se usi già una carta contactless Bitsa, puoi stare più che tranquillo.

In caso di furto della tua carta, potrai congelarla online, all’istante e senza problemi, semplicemente entrando nel tuo dashboard personale ed evitando cosí qualsiasi pagamento di terzi.

[/text_box] [/ux_banner] [/col_inner] [/row_inner] [/col] [/row] [/section] [section padding=”0px” height=”0px” margin=”0px”] [row h_align=”center”] [col span__sm=”12″ align=”center”] [divider margin=”2.2em”] [divider width=”150px” color=”rgb(255, 173, 0)”]

Non perderti…

[row_inner style=”collapse” h_align=”center”] [col_inner span=”9″ span__sm=”10″ span__md=”11″] [divider width=”150px” color=”rgb(255, 173, 0)”] [divider margin=”2.6em”] [blog_posts style=”normal” type=”row” columns=”2″ columns__sm=”1″ columns__md=”2″ depth=”4″ ids=”3535,3466″ show_date=”false” excerpt=”false” image_height=”56.25%”] [/col_inner] [/row_inner] [divider height=”250px” margin=”-5.9em”] [/col] [/row] [/section]